Come si effettua la manutenzione ordinaria?

Solar Project, tutta l'energia che ti serve!

monitoriaggio ordinaria

La manutenzione programmata ordinaria di un impianto fotovoltaico consta delle seguenti attività che sono volte ad evitare la possibilità di presenza di possibili ed eventuali eventi straordinari che potrebbero creare dei  fermi macchina non previsti e quindi la riduzione quindi della redditività di impianto.

manutenzione ordinaria

manutenzione ordinaria

– monitoraggio giornaliero dell’impianto da remoto: si effettua attraverso il datalogger con il quale  è possibile monitorare ogni giorno il funzionamento delle componenti dell’impianto (energia prodotta, inverter non funzionanti a regime, assenza di rete, pannelli fotovoltaici non produttivi).

L’attività di verifica delle condizioni d’esercizio è pertanto volta a  poter prevenire possibili danni in occasione di eventi straordinari non controllati.

– verifica periodica in sito: comprende tutte le verifiche del corretto funzionamento dei contatori, assolutamente fondamentale per la valorizzazione in denaro dell’energia prodotta,  la verifica del corretto e stabile montaggio delle strutture che sono poste a supporto dei pannelli fotovoltaici, la verifica dell’integrità dei moduli fotovoltaici (possiamo citare ad esempio: vetri scoppiati, presenza di fenomeni di ossidazione o di interruzione dei conduttori interni mediante l’uso anche delle termocamera) la verifica del funzionamento e della sicurezza di cavi elettrici, quadri, trasformatori, inverter, verifica delle correnti di stringa, manutenzione della cabina di trasformazione MT e di tutti i suoi componenti assolutamente consigliata dalla norma UNI CEI 0-15 e  le verifiche di rispetto delle normative specifiche per ogni componente o sistema;

 verifiche prestazionali: calcolo del rendimento dell’impianto complessivo come viene indicato da normativa specifica al fine di poter verificare se sono confermate tutte le previsioni di rendimento del progetto e quindi la valutazione delle azioni da poter  intraprendere nel caso di rendimenti che sono  disattesi e che possono ridurre la redditività dell’investimento;

– pulizia moduli fotovoltaici: il lavaggio dei pannelli fotovoltaici, la cui efficacia per il rendimento dell’impianto è indiscussa, deve essere pertanto svolta con tutte le dovute precauzioni: se si usa acqua demineralizzata, si evita  l’uso di spazzole che possano rigare il vetro dei pannelli e prestare molta attenzione alle differenze di temperature tra l’acqua ed il vetro del pannello, nonché avendo cura nell’utilizzo della strumentazione in modo da evitare danni meccanici.

 

Commenti

commenti

 

Call Now ButtonChiama ora