Le novità della Stabilità 2015

Solar Project, tutta l'energia che ti serve!

Il nuovo disegno di legge di Stabilità propone  un  nuovo ed importante intervento in merito alla  proroga, anche per tutto il 2015, delle detrazioni fiscali in merito agli interventi di efficienza energetica e di ristrutturazione edilizia.

Le detrazioni IRPEF che spettano alle spese sostenute fino al 31/12/2015 sono del 65% e del 50%, ripartite poi in dieci quote annuali.

fotovoltaico

fotovoltaico

Se si inizia ad analizzare le spese per il risparmio energetico, è utile ricordare che queste si possono riassumere nelle seguenti fattispecie di spese (art. 1, commi 344-347, legge n. 296 del 27/12/2006):
– interventi di riqualificazione energetica su edifici già esistenti e legati agli impianti di climatizzazione invernale;
– interventi su edifici esistenti e che riguardano pavimenti e coperture, infissi che poi  consentano specifici benefici di trasmittanza termica;
– installazione di pannelli solari per uso domestico ed industriale;
– sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con degli impianti dotati di caldaie a condensazione e messa a punto del sistema di distribuzione.
Per le spese (il cui limite dipende ovviamente dalla tipologia di spesa e varia da 30.000 Euro a 60.000 Euro) è bene ricordare che la manovra del 2014 aveva previsto, per il 2015, una possibile riduzione della detrazione al 50% e per il 2016 al 36%.

Con il ddl Stabilità è anche previsto il mantenimento del 65% per tutte le spese sostenute nel 2015, ma, allo stesso tempo, è mantenuta la riduzione al 36% per le spese che vengono sostenute a partire dal 1/1/2016.

Lo stesso trattamento è previsto per tutti gli interventi che sono relativi a delle parti comuni degli edifici condominiali e per le singole unità di cui è composto  il condominio.
Il ddl Stabilità prevede la proroga al 31/12/2015 e la  detrazione IRPEF del 50% per le spese che sono relative alla messa in sicurezza statica e per l’adozione di misure antisismiche, confermando il limite pari a 96.000 Euro per singola unità immobiliare.

 

 

Call Now ButtonChiama ora