Nuove lampadine: obiettivo risparmio

Solar Project, tutta l'energia che ti serve!

lampadine

Un vero e proprio cambio di look per le lampadine e da settembre dovranno avere nuove etichette, così ha stabilito l’Unione Europea

lampadine

lampadine

Cosa ci sarà di veramente nuovo sulle confezioni?

Saranno presenti delle etichette a colori o monocromatiche, che potranno indicare due nuovi voci: la classificazione energetica della lampadina e il consumo ponderato di energia.

Sulle etichette delle lampadine si potrà trovare il nome o il marchio del produttore e anche l’identificatore del prodotto.

Le nuove etichette saranno in grado di mettere in evidenza il miglioramento delle caratteristiche del consumo energetico delle lampadine.

Non si troveranno più le  lampadine di classe energetica F o G.

La classificazione sarà suddivisa in un range che va da A++(altamente efficiente) ed E (poco efficiente).

Si potrà controllare il dato del consumo ponderato di energia della lampadina su base annua.

Così facendo sarà più facile poter comprendere l’incidenza sulle bollette dell’impiego di lampadine differenti.

La nuova etichetta sarà pertanto obbligatoria per le lampadine che saranno poi messe sul mercato a partire dal 1° settembre 2013.

Dovrà essere presente anche sulle lampadine che fino a questo momento erano pertanto state escluse dall’etichettatura: le lampadine direzionali, comprese quelle a Led, e le lampadine alogene a bassa tensione.

Fare molta attenzione: le etichette che sono presenti sui prodotti si possono trovare in vendita presso i negozi e non saranno modificate.

Dunque, fino ad esaurimento delle vecchie scorte, ci troveremo di fronte ad una coesistenza dei due tipi di etichette, vecchie e nuove.

I cambiamenti che riguardano le lampadine sono una conseguenza delle innovazioni tecnologiche, che hanno così permesso di poter migliorare l’efficienza energetica per poter rispettare gli obiettivi europei di riduzione dei consumi e delle emissioni di gas serra.

Un buon cambiamento in vista del rispetto delle norme ambientali e nel rispetto della salute dei cittadini.

 

Call Now ButtonChiama ora